il percorso della salute

un’importante premessa

Viviamo in un mondo ahimè tossico , ogni giorno siamo esposti a migliaia di tossine e contaminanti ambientali, conservanti, pesticidi, nei cibi, metalli pesanti nelle acque, sostanze inquinanti nell’aria, stress psicofisico… Il nostro corpo ha dovuto subire un forte adattamento ambientale negli ultimi 100 anni come mai prima d’ora. Entriamo quotidianamente in contatto con sostanze prima sconosciute, chimiche e non, e il corpo paga un prezzo molto alto per questo contatto. Anche se il nostro organismo è una meravigliosa macchina perfetta che mira sempre verso l’equilibrio, dobbiamo ricordarci che siamo frutto di adattamenti lenti, che per migliaia di anni abbiamo vissuto in un ambiente pressochè costante e che solo negli ultimi 100 anni questo ambiente è stato stravolto.
Tutte queste nuove scorie nocive sono tante. Troppe. Senza una disintossicazione periodica è quasi impossibile riuscire a eliminarle al ritmo per restare sani, e anno dopo anno si accumulano fino a portare ad alterazioni cellulari e a malattie.
Per questo è e sarà sempre più importante e fondamentale sottoporsi a dei programmi di disintossicazione per una pulizia sistematica delle cellule, dei tessuti e degli organi di eliminazione : fegato, reni, intestino, polmoni, pelle.
Non è più sufficiente mangiare sano per restare in salute. Questo è importante, ma lo è altrettanto il mantenere in salute gli organi deputati all’eliminazione delle scorie nocive che tendono ad accumularsi negli spazi tra le cellule e nei vari tessuti. L’ organo principale di deposito delle tossine è il grasso, per questo la disintossicazione permette anche il dimagrimento: meno tossine in circolo, meno grasso occorre per contenerle.
Sottoporsi a periodici programmi di disintossicazione vuol dire fare vera PREVENZIONE.
Vuol dire mantenere il corpo nelle condizioni migliori per preservare lo stato di equilibrio, di salute.
Vuol dire avere più energia per fare le cose che amiamo, per essere efficaci nel lavoro, per dare il meglio di sé in ogni cosa che facciamo.
Significa rallentare i processi di invecchiamento, perché l’invecchiamento cellulare deriva dagli stessi meccanismi di deposito e di accumulo di tossine, dei processi infiammatori , dei radicali liberi , dello stress ossidativo che sono alla base di ogni malattia.
Il cibo più sano del mondo non è sufficiente a liberare il corpo , i tessuti, il sistema linfatico , le cellule da tutte le tossine che lì vi si accumulano. Per fare questo è necessario disintossicarsi periodicamente.
Questo non può avvenire mangiando come al solito, perché in tal caso il corpo impiega le sue energie nei processi digestivi. Occorre mettere a riposo il corpo affinchè possa concentrare tutte le sue risorse nella rimozione di tossine e nella riparazione dei tessuti danneggiati, e questo può avvenire solamente durante periodi di digiuno , a succhi o ad acqua , e sottoponendosi dalle 2 alle 4 volte all’anno ( ogni 3 o ogni 6 mesi a seconda della persona) alla depurazione di intestino, fegato, reni, cistifellea.
Questo è il modo migliore per restare in forma e per fare prevenzione. O per riappropriarsi di uno stato di salute ottimale .
E’ importante comprendere che deve essere una pratica periodica: dico sempre ai miei pazienti che se vogliono avere un corpo tonico e muscoloso non è sufficiente andare in palestra tre volte e poi basta, ma occorre mantenere una certa periodicità se voglio ottenere certi risultati.
Per la disintossicazione vale lo stesso, anche perché siamo a contatto ogni giorno con contaminanti tossici che tendono ad accumularsi. Quindi è fondamentale rimuoverli periodicamente.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 30 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sue escrezioni.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse.
Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
Anche Arnold Ehret arrivò ad una conclusione pressochè identica: nel suo libro “Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco” afferma che con un’alimentazione sana, dopo anni di cibi errati, inizialmente l’organismo libera gli intestini dei residui accumulati e poi va sempre più a fondo ripulendo tutti i tessuti del corpo e dopo che questo è avvenuto si acquisisce la salute perfetta.
Il dott. Alexis Carrel a seguito dei suoi esperimenti affermò :“La cellula è immortale. E’ semplicemente il fluido nella quale galleggia che si degrada. Sostituendo questo fluido ad intervalli regolari, daremo alla cellula ciò che le necessita per nutrirsi e, per quanto ne sappiamo, il pulsare della vita potrà continuare indefinitamente”. ( Fonte: http://contiandrea.wordpress.com/2011/10/03/la-cellula-e-immortale/)
Il fluido di cui parla questo famoso premio Nobel è proprio il liquido interstiziale, la matrice extracellulare in cui sono immerse le cellule . Questa matrice costituisce l’ambiente in cui è immersa la cellula e che può influenzare l’espressione genica, attivando o inibendo alcuni geni a seconda delle molecole e dei segnali che contiene.
Per questo attuando dei regolari programmi di disintossicazione cellulare e di depurazione degli organi possiamo attuare quella che viene chiamata MODULAZIONE EPIGENETICA, perché a seconda dello stato della nostra matrice extracellulare possiamo influenzare in profondità la nostra struttura genica.
Immaginate una casa da cui non si eliminano i rifiuti e si nascondono sotto il tappeto. Nel giro di pochi mesi, accumulando dei rifiuti ogni giorno, la casa avrebbe un odore orribile. Oppure immaginate che il sistema fognario della vostra città vada in tilt. In breve questo porterebbe a malattia e pestilenza.
Nel nostro corpo succede la stessa cosa.
Solo che nel nostro corpo “nascondere sotto il tappeto i rifiuti” o ingolfare il sistema fognario equivale a ritenzione idrica, gonfiori intestinali, tossiemia ematica, infezioni e infiammazioni dei tessuti.
Le cellule si deteriorano a causa dell’accumulo di tossine.
Inconsapevolmente, ci intossichiamo da soli e nessuno ce lo dice.
Il nostro organismo è la macchina più perfetta e meravigliosa che possa esistere.
Per questo ha la bellissima capacità di autoguarigione e disintossicazione che la società “evoluta” di oggi tampona continuamente con i farmaci.
Adesso che lo sappiamo possiamo scegliere invece che la VIS MEDICATRIX NATURAE , la potente forza guaritrice insita in ognuno di noi, venga liberata attraverso pratiche periodiche di disintossicazione e depurazione, che non fanno null’altro se non mettere il nostro corpo nelle migliori condizioni per potersi riparare da solo. Solo l’intelligenza perfetta del nostro sistema immunitario può sapere come farlo.

Diffidate da chi vi offre soluzioni immediate. Non esistono. Il corpo si è intossicato in anni e anni, se soffrite di una patologia, non si è creata nel corso di una notte: anch’essa è il frutto di anni di accumulo e di errori metabolici e cellulari. Una pastiglia magica non può rimettere a posto il tutto in un mese. Occorre pazienza e occorre attuare dei cambiamenti nello stile di vita se si vogliono ottenere risultati diversi. Se non si cambia nulla e si continua sulla stessa strada, quella è proprio la strada che ha portato a sentirsi stanchi, stressati, con quel mal di testa ricorrente o con l’allergia o con il gonfiore… quindi continuare sulla stessa via non potrà far altro che portare sempre allo stesso risultato.
Di chi è la scelta? È solo vostra! E a volte basta veramente poco per stare meglio. Piccoli grandi accorgimenti , facili trucchi per stare subito meglio! Il premio che vi attende è una salute e una energia incredibili!