il percorso della salute

nutrizione

Come diceva Ippocrate, padre della medicina, tanti anni fa, sempre più risulta vero che “ Noi siamo ciò che mangiamo”. Attraverso l’alimentazione introduciamo sostanze che sono il substrato della composizione delle nostre cellule e quindi dei nostri tessuti e organi.
E’ importante imparare a scegliere cosa introdurre nel nostro corpo, cosa vogliamo che entri a fare parte di noi. È importante anche sganciarsi dai vecchi concetti di calorie e avvicinarsi a quelli di nutrizione molecolare.
100 calorie di patatine fritte non hanno lo stesso valore biologico, lo stesso indice nutrizionale di 100 grammi di una mela… i nutrienti sono diversi e pertanto a livello della nostra fisiologia, delle nostre reazioni biochimiche si avranno effetti diversi.
E poi bisogna tenere conto dello stato del nostro apparato digerente e di come le varie sostanze vengono assimilate e metabolizzate, perché possiamo anche seguire la dieta migliore del mondo ma se il nostro corpo non sa trarne i nutrienti che gli servono è come impegnarsi tano senza ottenere nessun risultato!
Per questo non esiste l’alimentazione ideale, ma l’alimentazione migliore per quella persona singola in quel momento.
L’alimentazione che propongo si basa su una lunga anamnesi della storia della persona con tutte le sue piccole e grandi problematiche , su una serie di test kinesiologici per valutare le sensibilità alimentari e ,se occorre sul test delle intolleranze alimentari su sangue.
E’ un tipo di alimentazione a basso impatto immunologico il cui scopo è quello di diminuire l’infiammazione generale del corpo, fonte di ogni malattia.
Il mio scopo non è quello di dare una alimentazione circoscritta a un breve periodo ma di instaurare corrette abitudini e stili di vita atti a fare prevenzione.
Quando la malattia compare è già tardi, e dobbiamo chiederci quali comportamenti hanno permesso il suo sviluppo. La malattia non accade per sfortuna o per punizione divina, non compare in un giorno, ma è frutto di anni di accumulo di errati stili di vita e atteggiamenti non idonei e di tossine che piano piano hanno alterato in profondità i meravigliosi meccanismi riparativi del nostro corpo.
Alimentazione fa rima con prevenzione. Il cibo è un vero e proprio stimolo immunitario e può infiammarci come disintossicarci. Mangiamo anche 3 o più volte al giorno… come pensare che ciò non abbia alcuna influenza sul nostro sistema immunitario?
Alimentazione fa rima anche con guarigione. Molto spesso patologie croniche sono reversibili o migliorate o tenute a bada con una alimentazione più idonea alla nostra fisiologia .
Sono esperta di intolleranze alimentari, di alimentazione vegetariana/ vegana.. ma se sei onnivoro stai tranquillo… nessuno ti obbliga a fare da subito delle scelte per cui magari non ti senti pronto, e sicuramente puoi migliorare l’alimentazione tua e dei tuoi cari con degli accorgimenti e delle integrazioni idonee!